Home

L’Italia ha una ricca tradizione nel campo scientifico e tecnologico, molti italiani hanno infatti contribuito al progresso della comunità scientifica nel corso degli ultimi secoli. Gli inventori, ricercatori e scienziati italiani hanno permesso al mondo di arricchire la propria comprensione e conoscenza in vari campi scientifici come biologia, fisica, chimica, matematica, astronomia e molte altre branche della scienza. L’Italia ha dato vita alle menti più brillanti fin dall’epoca dell’impero romano e del Rinascimento.

Lo scienziato italiano Galileo Galilei venne definito non solamente il “padre dell’osservazione astronomica”, ma anche il “padre delle scienze moderne”, in generale il “padre della scienza”. È stato una delle figure più significative durante la rivoluzione scientifica durante e successivamente al Rinascimento. L’eclettico Leonardo da Vinci è stato un altro genio in grado di impersonificare esattamente l’ideale del Rinascimento. L’astronomo Giovanni Domenico Cassini, il fisico Alessandro Volta,  e i matematici Giuseppe Peano, Lagrange e Fibonacci lavorarono in Italia durante l’inizio dell’era moderna.

Nonostante la scienza e la tecnologia in Italia siano campi marcatamente maschili, donne come  Eleonora Barbapiccola, Maria Magdalena Petraccin, Caterina Scarpellini, e Anna Morandi Manzolini hanno dimostrato che le donne italiane non sono da meno degli uomini per quanto riguarda i successi in campo scientifico. Questa sezione fornisce le informazioni importanti riguardo alla vita dei più famosi scienziati italiani.